Lettori fissi

lunedì 24 dicembre 2012

Buon Natale!

A tutte voi che mi seguite
e che mi siete vicine

e a tutti quelli che passano da qui, per caso, in questi giorni di festa così speciali!!!

Buon Natale!

Federica

domenica 25 novembre 2012

Un dolce regalo!

Ciao care amiche!!! 

Finalmente torno a scrivere e a pubblicare qualcosa!
 Non sono scomparsa ma ho solo avuto un periodo super impegnato durante il quale ho avuto solo il tempo di passare a trovarvi ma senza neanche lasciare messaggi!

Oggi finalmente ho terminato il mio ultimo lavoretto e dopo aver preparato le foto eccolo qui!




E' un dolce accappatoio per la mia piccola nipotina nata il 31 ottobre,
 la dolce piccola Valeria!



E' un accapatoio semplicissimo da realizzare (andate sulla pagina I miei tutorials e lì troverete come realizzarlo) ho deciso di ricamarvi il nome e due piccoli cupcake poichè da quando ho il mio blog e vi conosco mi avete fatto scoprire questi dolcetti in mille forme e materiali diversi che mi hanno letteralmente conquistata!





Questa è la confezione regalo finita!







E ora voglio ringraziare quattro amiche, vecchie e nuove, che già da qualche tempo mi hanno regalato questi premi bellissimi, ma che per mancanza di tempo non ho potuto ancora ringraziare. 

Si tratta dei blogs  Amiche per le stoffe ,  La borsa di Mary Poppins e  Per incanto o per delizia che mi hanno assegnato il premio Dardos


Si tratta di un riconoscimento creato dallo scrittore spagnolo Alberto Zambade che nel 2008 creò nel suo blog "El Pequeno Dardo" un premio da consegnare ai primi quindici blog selezionati da lui. Da quel momento il premio iniziò a circolare su internet. Secondo il suo creatore, questo premio vuole "riconoscere il valore di ogni blogger, per il suo impegno nella trasmissione di valori culturali, etici, letterali e personali".


Vi ringrazio tantissimo amiche per questo premio e qui ci sono i blog a cui ho deciso di girarlo, alcuni dei quali hanno meno di 100 followers, e spero che il premio sia un'occasione per farsi conoscere:

1. A sparkling me di Laura
2. Ali di farfalla di Evelin
3. Bagliori di luce di Lucia
4. Borse della borzzeria di Margherita
6. Create col cuore di Dany
7. Essenze in movimento di Mariana
8. Il sale della mia vita di Flavia
10. Le passioni di Antonella di Antonella
11. Pensieri creativi di Mariangela
12. Rita Blùnùr di Rita
13. Tra le mie poesie di Katia
14. Un filo di lino di Elisabetta


E del blog di Maria Grazia Here comes the sun che mi ha regalato il premio Grazie a te


Per questo premio ci sono tre semplici regole da rispettare:

1. citare i nomi dei blog da cui nasce l'iniziativa mantenendone i link attivi (Le amiche di Dona e 100 Mani)
2. donare l'omaggio ad almeno 1 blog; il numero è libero e riguarda i blog che hanno un posto speciale nelle vostre motivazioni personali
3. cercare di motivare la scelta: bastano poche parole, ma farlo è importante per chi riceve il Premio / Omaggio


Ho pensato di assegnare questo premio così delicato e speciale, come un bouquet di fiori, ad un blog giovane ma che mi ha colpito per la delicatezza della sua curatrice, si tratta di 
Evelin del blog  Ali di farfalla 
già nel nome c'è tutta la leggerezza delle cose che crea...
grazie per condividere con noi le tue creazioni!!!

Un bacio grande a tutte
e spero di trovare del tempo 
per alcune creazioni natalizie!!!




Federica

martedì 30 ottobre 2012

E' arrivato l'inverno!

Ciao a tutte!!! Ma avete sentito che freddo gelido è arrivato e così all'improvviso che non ci ha dato il tempo di rendercene conto quasi quasi!!!
E pensare che fino a ieri giravamo in maniche corte e sandali ( io abito al mare...)!

Vabbè! E siamo pur sempre fortunati visto quello che è successo e sta accadendo in America a causa del passaggio di "Sandy",  la tempesta perfetta, certo che è incredibile come l'informazione tenda a spettacolarizzare anche gli eventi più tragici e drammatici...
ma questo argomento sui media appartiene ad un altro luogo qui si parla di cose "creative" o perlomeno ci si prova!

E allora eccovi il mio ultimo pezzo, una blusa per l'inverno
per me!!!


 Le righe non mi hanno mai fatto impazzire ( voi sapete che adoro i pois!) ma appena ho visto questa stoffa è scattata la scintilla creativa e questo è ciò che ne è venuto fuori.



E' un modello che trovate su Burda style n. 9/2012.                                  E' molto semplice da cucire ma allo stesso tempo ha dei particolari che la rendono interessante come il collo a cascata          




e le maniche e un fianco che si arricciano leggermente grazie a un po' di elastico sulla cucitura creando un morbido drappeggio!


 E' abbastanza lunga da funzionare anche come mini abito... e credo che ne cucirò altre usando magari tessuti dalla consistenza diversa perchè il modello si porta benissimo!



Vi auguro un buona serata, magari da trascorrere al caldo davanti ad un caminetto acceso in completa tranquillità!

Baci 
Federica

sabato 20 ottobre 2012

Finalmente finito!!!

Ed eccolo...finalmente finito!!!
Ma sto parlando del pigiamino speciale che mi ha tenuta impegnata per tutta la settimana e che come ho scritto mi ha divertita molto!


Non è carino?!



Lo so dico sempre così ma che volete dopo averci dedicato tanto tempo e tante energie non posso che vederlo bello!!!


Il coniglietto bianco è un'applicazione in pannolenci ed è il motivo dell'aggettivo "speciale" che ho dato al mio pigiamino. 

E ora vi racconto perchè.

In primavera mio figlio Stefano ha voluto prendere un coniglietto, tutto bianco, lo tenevamo nel nostro giardino, nella sua gabbietta. Una volta cresciuto abbiamo cominciato a lasciarlo libero sempre più a lungo fino a che qualche volta lo lasciavamo fuori anche la notte.
Il 24 settembre, la notte prima del compleanno di Stefano, un gatto lo ha aggredito e nel giro di poche ore il poverino è morto!

Vi lascio immaginare il dispiacere di mio figlio che il giorno dopo ha festeggiato il compleanno, un brutto scherzo del destino.
Abbiamo spiegato che l'istinto dei gatti è quello di essere cacciatori e che abbiamo sbagliato noi a lasciare Fuffy libero in giardino, fidando nella sua capacità di fuggire e nella sua mole, ma purtroppo Stefano per il momento non vuol saperne di gatti...

In ricordo del nostro piccolo amico, che ci ha tenuto compagnia in modo discreto ma affettuoso anche se solo per pochi mesi, ho deciso di fare questa applicazione! 



A presto
Federica

P.S.
Potete vedere i tutorial della sua realizzazione qui, qui e qui

giovedì 18 ottobre 2012

Tutorial.Pigiamino speciale. Parte 3

E siamo arrivati al pantalone del pigiama, che poi non è proprio un pantalone ma sono dei leggins. 
In questo caso mi sono semplicemente limitata a copiare il modello da un paio di leggins di Chiara, copiandoli direttamente su carta da modello. E' sufficiente copiare il dietro.





Una volta ripreso il modello ho fatto alcune modifiche perchè volevo un alto polsino alla caviglia e una fascia alta sulla vita quasi a creare una specie di baschina.

Sarà alta circa 10 cm, mentre per i polsini basteranno 5 cm.




Tagliate tutti i pezzi del cartamodello ricordandovi di fare dei segni per posizionare nel giusto modo la stoffa una volta tagliata.
Questi leggins non hanno la cucitura sui fianchi quindi dovete posizionare il modello lungo la piegatura della stoffa come vedete dalle foto.

Ricordate inoltre di mettere in modo speculare sul tessuto le due gambe dei pantaloni.

I polsini in tutto dovranno essere 4 pezzi, così come la baschina, due per il davanti e due per il dietro.
Iniziate cucendo dritto contro dritto e tenendo conto dei segni le due baschine e poi giratele al dritto, cucite poi allo stesso modo anche i due polsini e girateli al dritto. 



A questo punto cucite i polsini all'orlo della gamba e rifinite, fate lo stesso con le baschine.
Ora chiudete dritto contro dritto le due gambe e cucite l'interno coscia e rifinite. 



Lasciate una gamba al dritto e una giratela al rovescio, poi mettetene una dentro l'altra facendo rimanere quella al rovescio all'esterno. Cucite il cavallo dietro e davanti in una sola cucitura, rifinite.




I leggins sono finiti, basterà aggiungere un pezzetto di elastico sul punto vita dietro per farli aderire bene.

Per oggi ho concluso ci vediamo presto con le foto del pigiamino finito e indossato!!!!

Baci
Federica

martedì 16 ottobre 2012

Tutorial. Pigiamino speciale. Parte 2

Eccomi qui! 
Come promesso prosegue il lavoro del pigiamino. 
Dopo la creazione del cartamodello che potete trovare qui possiamo ora cucire la nostra blusa che sarà la parte superiore del pigiama.
Scegliete una stoffa bielastica (nel senso della larghezza e della lunghezza), tagliate lasciando 1 cm per le cuciture e tagliate al netto lo scollo e l'orlo, sui polsi lasciate 3 cm di orlo. Non prendete punti lenti o altro ma regolatevi solo col cm di margine.
Io ho scelto una maglina in jersey di cotone molto morbida e cadente a pois naturalmente!

Iniziate dalle cuciture delle spalle



Passate poi ad attaccare le maniche aperte, dritto contro dritto



Infine cucite fianco e sottomanica con un'unica cucitura




A questo punto possiamo dedicarci allo scollo. Nel modello abbiamo aggiunto 2 cm, quindi abbiamo 4 cm in più sul davanti e 4 cm in più sul dietro. Questi cm ci servono per dare morbidezza al modello ma naturalmente vanno tolti dallo scollo, quindi dobbiamo fare delle piccole piegoline o una arricciatura, come si preferisce, in modo da togliere i cm eccedenti



Per rifinire lo scollo ho scelto una maglina tinta unita bianca.
Tagliate una striscia lunga quanto la lunghezza dello scollo e alta 4 cm finita (non lasciare margini di cucitura).
Ponete la striscia dritto contro dritto sullo scollo e cucite a mezzo cm circa




Rigiratela sul rovescio, rientrate mezzo cm di margine, fermate con gli spilli e cucite



Come orlo ho pensato di mettere una fascia più stretta che faccia sblusare la maglia, quindi preparate una fascia lunga pochi cm in più della circonferenza fianchi e alta tra gli 8 e i 10 cm.
Chiudetela ad anello e poi piegatela a metà nel senso della lunghezza, quindi prendete i punti mediani della fascia e della blusa in modo da avere 4 punti di riferimento. Arricciate l'orlo con una filza a piccoli punti fino a pareggiare la misura della fascia. Aiutandovi con i punti di riferimento cominciate ad appuntare la fascia all'orlo della blusa sempre dritto contro dritto e poi cucite e rifinite.


Non rimane che l'orlo delle maniche. Girate in dentro l'orlo delle maniche di cm 3, quelli che avevate lasciato al taglio, cucite usando un punto elastico e che rifinisca anche. Lasciate un'apertura per inserire l'elastico della lunghezza circonferenza polso+ 3 cm, cucitelo ad anello e poi cucite anche la piccola apertura.



 E la blusa è finita!!!
Ma non vi mostro il risultato...perchè la vedrete solo quando sarà completa dei pantaloni e di qualche piccola applicazione!!!
Al prossimo tutorial!


Buona giornata a tutte le mie amiche creative!
Baci

Federica



domenica 14 ottobre 2012

Tutorial per un pigiamino un po' speciale! Parte 1

Ciao a tutte! 
Come andiamo? 
Mi accorgo che la bloggosfera è piena di apine operose e instancabili e ricche di buon gusto e creatività!

Avendo iniziato l'avventura del blog in primavera mi sono trovata subito di fronte l'estate e non avevo capito quanta vita c'era in questo mondo fino a che non è arrivato l'autunno e tutte hanno ripreso i soliti ritmi!!!

E' meraviglioso poter trovare idee e spunti interessanti in grande quantità...non sento quasi più la necessità di comprare riviste tematiche!

Dico quasi perchè per me la carta stampata continua ad avere un fascino insuperabile!!!

Ma bando alle ciance sono tornata con un nuovo tutorial che mi ha tenuta impegnata parecchio.
Si tratta di una nuova lezione di cucito questa volta per la realizzazione di una blusa che io poi ho adattato a pigiamino!

Allora cominciamo subito dalla parte tecnica. 
Ah! Piccola premessa: io sono per lo più autodidatta, eccetto qualche lezione da una modellista bravissima, per cui qualche mia spiegazione potrebbe non essere proprio ortodossa, portate pazienza!!!!

Prima di cominciare a costruire il corpino base su misura per il vostro bambino o bambina dovete procurarvi alcune misure:


  • circonferenza petto
  • circonferenza vita
  • circonferenza fianchi
  • larghezza spalle
  • circonferenza polso
  • lunghezza braccio
  • lunghezza vita davanti (che si misura dalla spalla fino al punto vita)
  • sottobraccio (che si misura dalla vita verso l'incavo manica)







  • iniziate costruendo un rettangolo AB=1/4 circonferenza petto+1 cm
AD=lunghezza vita davanti+15 cm

  • sulla linea AD e  andando da A verso D prendete i punti N, I,  O a queste distanze:
AN=1 cm
AI=4 cm
AO=5 cm

poi andando da D verso A prendete i punti E e G a queste distanze: 

DE=15 cm
EG= misura del sottobraccio

  • le stesse misure portatele sulla linea BC e poi tracciate tutte le parallele ottenendo i punti L, H, F
  • AM=5 cm
  • IP=metà larghezza spalle
  • unite MP e ottenete la linea spalle
  • con una curva che somiglia a metà U unite PH
  • EF=1/4 circonferenza vita +1 cm
  • DC=1/4 circonferenza fianchi
  • unite N con M e ottenete lo scollo dietro
  • unite O con M e ottenete lo scollo davanti
Questo corpino va bene per bambini dai 3 agli 8 anni, per quelli più piccoli ED sarà di 12 cm; inoltre poichè questa base mi serve per costruire una blusa in maglina non creo le differenze dello scalfo manica tra dietro e davanti perchè saranno uguali per via del tessuto.


Una volta costruita questa base ritagliatela e poi copiatela di nuovo su un foglio da cartamodello, inizierete così a creare il modello per la blusa e avrete sempre la base corpino intatta da utilizzare per nuovi modelli.


Dovrete apportare queste modifiche sulla base:

  1. la linea ae esce 2 cm dalla vecchia AD
  2. il punto f esce 1 cm dal vecchio punto M
  3. il punto p si alza 1 cm e esce 1 cm dal vecchio punto P
  4. il punto c scende 2 cm e si allarga 2 cm dal vecchio punto H
  5. d si allarga di 1,5 cm dal vecchio punto C
  6. la blusa si allunga di 10 cm dalla vecchia linea CD
  7. il punto e si alza di 2 cm dal vecchio punto O
Ora mancano solo le maniche che si ottengono proseguendo la linea della spalla fino alla misura della lunghezza braccio + 5 cm, a quel punto mettete la squadra a 90° e tracciate una linea lunga come metà larghezza polso + 5 cm, ora unite questo punto con il punto c e la manica è finita, ritagliatela separandola dal corpino.

manica del corpino
particolare del polso della manica














Ora vi saluto perchè sono sicura di avervi annoiato abbastanza!!!
Per quelle che invece resistono, le Highlanders (come il famoso film di parecchi anni fa), vi do appuntamento alla parte 2 in cui mostrerò un tutorial per cucire la blusa. Poi seguirà il tutorial per il pantalone che completerà il pigiamino!!!
Buona notte

Federica

sabato 6 ottobre 2012

Qualcosa di... piccolo!

Buon sabato a tutte!

Che fate? Tutte a cucire, scartavetrare, dipingere scommetto!!!!

Io ho appena finito un piccolo completino per il mio nipotino Rocco!

Non potete immaginare quanto mi ha fatto penare...
Non riuscivo proprio a doppiare il pantaloncino! Ogni volta che lo voltavo c'era una gamba in mezzo che non me lo faceva girare! 
Ma alla fine ho vinto io e ho capito come fare e questo è il risultato!!!


Si tratta del classico modello a kimono, molto pratico quando i bambini sono piccolini e questo è nella taglia 74 cm. 
Per renderlo un po' più sportivo ho utilizzato un tessuto in felpa che ho foderato con delle cotonine abbinate tra loro!


Con le stesse ho ricavato e applicato le iniziali del bambino con una tecnica che ho visto su Pinterest:  dovete disegnare le lettere su un foglio di carta da modello, appoggiare la carta sul rovescio dell'abito e il tessuto della lettera sul dritto, poi dovete cucire a macchina seguendo i contorni della vostra lettera, una volta finito basterà staccare la carta che verrà via molto bene e poi tagliare la stoffa lungo le cuciture. 
Io non l'ho fatto questa volta, perchè si tratta di un capo per neonati e quindi non si rovina, ma credo sia utile applicare sulla stoffa della lettera un foglio adesivo per stoffa di modo che il tessuto non sfilacci una volta tagliato!!!



All'interno il giacchino si chiude con un bottoncino e un'asola


Dall'altro lato invece si annoda con un nastro in tessuto jeans!

Sono molto soddisfatta di questo lavoro che è venuto fuori piano piano perchè non sempre ho le idee molto chiare quando inizio un progetto, ma spesso tutto si chiarisce strada facendo e questa volta sono proprio soddisfatta!!!
Ora non manca che consegnarlo al suo proprietario e godersi la sua espressione quando lo vedrà! E' un bambino molto sereno e allegro e già sorride tantissimo e sono certa che non mancherà di fare un bel sorriso alla sua zietta!!!

Buon fine settimana
e buon lavoro


Federica

sabato 29 settembre 2012

Grazie!!!

Questo mese è stato ricco di sorprese e di emozioni per me!
Non immaginavo che aprire un blog avrebbe potuto essere così bello e gratificante!
Sì gratificante perchè sapere che quello che si fa è apprezzato anche da chi non ci conosce personalmente, e che quindi non è influenzato dall'affetto, fa nascere una soddisfazione più piena, completa!
Oggi scrivo per ringraziare Maria Grazia che ha voluto passarmi questo premio



Aver ricevuto questo premio da lei mi fa un enorme piacere perchè trovo la sua creatività e bravura non comuni! 

Grazie!

Ora il premio ha delle regole da rispettare:


  1. nominare chi ha creato il premio: La creatività di Anna
  2. citare da chi lo abbiamo ricevuto: Maria Grazia del blog Here comes the sun 
  3. assegnarlo a 10 blogger:

Laura del blog A Sparkling Me
Slivia del blog Shabby Chic Joy
Luzzy del blog CREATIVANDO
Mariana del blog Essenze in movimento
Ely del blog Il tempo di Ely
la Ste del blog La casa della mamma
Silvia del blog Mammabook
Teresa del blog Mampia


4. ultima regola dire 3 cose carine del vostro blog e di voi:

(questa è la parte più difficile per me...non riesco a parlare molto di me stessa)

per prima cosa mi piace sperimentare e questo blog ne è la manifestazione più evidente, per cui i miei lavori non sono perfetti ma piuttosto esprimono la voglia di fare

poi mi piace condividere quello che so e quindi amo preparare dei tutorial per le mie lettrici

infine sono romantica e innamorata della mia famiglia e anche questo mio blog parla di loro!!!

(che fatica!!!)


Buon fine settimana a tutte!
Un bacio
Federica







mercoledì 26 settembre 2012

Auguri Stefano!!!

Ciao carissime!!!
Il mese di settembre è quasi finito ed è passato anche il giorno del 10° compleanno di mio figlio Stefano!!!

Auguroniiiii

La settimana è volata ed è stata tutta impegnata nei numerosi preparativi per la festa. Come per ogni compleanno, o quasi, mi piace preparare tutto da sola e per questo arrivo sempre sfinita!
Quest'anno sono particolarmente contenta del risultato e grazie ai blog e a pinterest  ho trovato molte idee carine e semplici. 
                           Sul blog  CREATIVANDO di Luzzy                              ho trovato la ricetta, semplicissima e buonissima, dei pops al cioccolato che sono stati un grande successo!


Per le decorazioni mi sono fatta aiutare dai bambini e ho scelto di fare delle semplici farfalle di carta di giornale viste su pinterest!




Non vi dico che emozione per loro è stata l'attesa di questo giorno proprio perchè avevano collaborato con me e quanto si sono divertiti! Ah dimenticavo l'immancabile gioco finale  della pignatta, che costruisco incollando strati e strati di carta di giornale e colla vinavil su un palloncino!!!
 Le uniche foto che posso postare sono queste due e sono anche brutte! Purtroppo sono venute tutte scurissime sic!sic!


Un bacio e a presto!

Federica

sabato 22 settembre 2012

Un po' di ginnastica!

Ma quanto tempo è che non posto qualche mio lavoro!?
Veramente troppo tempo...
...credevo che con l'inzio delle scuole avrei avuto più tempo a disposizione per dedicarmi al cucito e invece è accaduto il contrario!

I miei bambini escono in tre orari diversi: alle 13, alle 13,30 e alle 14,15...non vi dico che gioia! 
Vabbè quest'anno sarà dura ma l'anno prossimo andrà meglio dato che i due maschietti usciranno entrambi alle 14,15!!!

E così per cucire questa tuta da ginnastica per Chiara ci ho messo una vita e ancor di più mi ci è voluto per fare le foto!





Comunque alla fine ce l'ho fatta e questo è il risultato!
Il modello della giacchina della tuta lo trovate su La Mia Boutique Anno XXIV n. 2 febbraio 2009.
 Non è adorabile? E' diverso dal solito giubbino da tuta, sembra più una giacchina in miniatura e sta molto bene anche sulle gonnelline!



I pantaloni invece sono molto semplici ma hanno le tasche davanti e una piccola tasca sul dietro!
Naturalmente non potevano mancare le "decorazioni", e quando ho visto questi piccoli cupcake me ne sono subito innamorata!






Ora vi saluto e spero di riuscire a farmi viva presto con qualcosa di nuovo!!!
Baci
Federica